Un convegno su Antonio Gramsci a Ustica, il 27 e 28 agosto

                   


In occasione dell’ottantesimo anno dalla scomparsa di Antonio Gramscil’Associazione Culturale “Amore e Psiche”, promuove per il 27 agosto prossimo, un convegno sulla figura del grande intellettuale italiano del 900rivisitando i luoghi che lo hanno visto confinato politico sull’isola di Ustica, seppure per un breve,ma significativo periodo. In questa iniziativasono impegnati, il Comune di Ustica nella persona del Sindaco Silvio Ricciardi, l’Architetto Maria Grazia Barraco, Pres.tessa del Centro Studi e Docum.ne Isola di Usticail professor Salvatore Nicosia, Pres.te dell’Istituto Gramsci Siciliano, Vito Ailara del Centro Studi e Documentazione Isola di Ustica Gabriella Terenzi, in rappresentanza dell’Associazione Culturale “Amore e Psiche
Intervengono nel dibattito, per il Gruppo Storia dell’Associazione Amore e Psiche, la studiosa gramsciana e scrittrice, Prof.ssa Noemi Ghettiautrice dei due volumi, “Gramsci nel cieco carcere degli eretici”- Ed. L’Asino d’oro e “La cartolina di Gramsci”- Ed. Donzelli e la Dott.ssa Sonia Marzetti, storica e studiosa della figura di Gramsci. Nel corso dell’evento, sarà presentato il film documentario “Gramsci  44” del  regista Emiliano Barbucci, che racconta in maniera magistrale i 44 giorni in cui Gramsci soggiornò nell’isola insieme a Bordiga e ad altri confinati politici,lasciando un’impronta indelebile nella storia di Ustica. Il giorno 28 agosto Vito Ailara completerà l’evento, accompagnando i partecipanti nei luoghi e nei percorsi della vita quotidiana dei confinati, con il racconto di aneddoti e ricordi.
                                                  
Per eventuali informazioni su come raggiungere l’isola telefonare a: 3397469582 / 3291218311
per l’Associazione Culturale “Amore e Psiche”
                                                                                                             
Gabriella Terenzi

Nessun commento:

Posta un commento